Gardasil, il Giappone ne sospende la raccomandazione

Gardasil, il Giappone ne sospende la raccomandazione

Circa 2.000 effetti collaterali riportati dopo l'uso del vaccino Gardasil hanno spinto i funzionari governativi giapponesi a ritirare Gardasil dal mercato nel 2013, nonostante il vaccino sia stato fortemente promosso negli Stati Uniti e ora approvato dall'Unione Europea.

"I funzionari sanitari giapponesi hanno registrato quasi 2.000 reazioni avverse - centinaia gravi", ha riferito la Guardia Giudiziaria, la vigilanza di corruzione basata su Washington che sta monitorando gli effetti - e i costi sanitari.


"I RAPPORTI ALLARMANTI HANNO PORTATO IL GOVERNO DEL GIAPPONE AD AGIRE, SOSPENDENDO LA RACCOMANDAZIONE DEL VACCINO..."

"Il governo degli Stati Uniti ha adottato l'approccio opposto tra i casi altrettanto allarmanti di gravi effetti collaterali. Non solo l'amministrazione Obama continua a raccomandare il vaccino (Gardasil), spende grandi somme di dollari dei contribuenti che lo promuovono e lavora duro per mantenere segreti i dettagli che coinvolgono i suoi pericoli ".
Gli effetti collaterali di utilizzo di Gardasil includono crisi epilettiche, danni al cervello, cecità, paralisi, problemi di lingua, pancreatite e perdita di memoria a breve termine mentre altri pazienti sono morti dopo l'assunzione del vaccino. Gardasil viene somministrato a bambine e costa circa 600 dollari per paziente.
L'organizzazione ha confermato che in Giappone il Ministero della Salute, del Lavoro e del Benessere ha avvertito i governi locali che il vaccino contro l'HPV non dovrebbe essere raccomandato tra le preoccupazioni in materia di sicurezza.
I funzionari del Giappone avevano pagato più di 187 milioni di dollari per "programmi di vaccinazione urgente HPV" per le ragazze tra le 11 e le 14 e hanno visitato le scuole superiori per promuovere il vaccino.
"Dal momento che il governo ha iniziato a offrire ragazze HPV scatti, 1.968 eventi avversi sono stati segnalati, di cui 358 che sono stati valutati come seri da un comitato JMLHW. I genitori hanno iniziato a chiamare il ministro della sanità del paese e fornendo video in cui le ragazze che avevano ricevuto il vaccino HPV hanno subito disturbi a piedi, tricicli e crisi epilettiche. In altri casi molte ragazze iniettate con il vaccino sono cadute a terra, ferendo la testa o il viso e qualche frattura della loro mascella o dei denti ", ha riferito la Judicial Watch.
I risarcimenti per danni di quasi 6 milioni di dollari hanno riguardato solo alcune delle 200 richieste che sono state presentate fino ad oggi.

Fonte: The Tokyo Times
Fonte: Judicial Watch