Andiamo a Varsavia: audizione al Parlamento polacco

Andiamo a Varsavia: audizione al Parlamento polacco
Bene, ci siamo, un anno volge al termine e c’è da dire che è stato scoppiettante. Oggettivamente il 2017 è stato un anno all’insegna della difesa dai continui attacchi. Un anno che ci ha logorato e sfiancato. Abbiamo pianto e riso, è stato l’anno delle piazze e come dimenticare Padova, Verona, Venezia, Treviso e Vicenza con migliaia di persone in piazza a urlare Libertà (parliamo di Veneto ma tutta Italia ha dato tantissimo).
Il 2018 è stato l’anno della rivolta. Siamo passati dal piangere al reagire. Le analisi sono solo una parte del lavoro svolto ed il grosso lo avete fatto voi genitori pretendendo libertà di scelta.
Il 2018 è stato anche l’anno del “cambiamento”, almeno su carta. Un nuovo Governo ha aperto alle speranze, ma poi col DDL770 le ha parzialmente chiuse, anche se il capitolo non è per nulla concluso, anzi. Questo Governo, se ha delle colpe, una su tutte è l’aver disatteso l’animo pop. Due partiti, Lega e Movimento 5 Stelle che da sempre si sono professati come “vicini al popolo” e da sempre hanno avuto diretto contatto con la cittadinanza, ora temono di parlare con quei brutti e cattivi presunti NoVax… e sì che noi chiediamo solo libertà di scelta in campo terapeutico.
Nel mentre che i nostri governanti pensano se e come occuparsi delle recenti analisi da noi commissionate (nessun cenno pervenuto), un Parlamento estero, quello polacco, ci invita ad esporre i nostri risultati in un meeting dal titolo "Safety of vaccination".
Per Corvelva ad esporre le nostre analisi sarà dott.ssa Loretta Bolgan (come è ovvio che sia essendo argomento tecnico).
Quel giorno, oltre a Corvelva con le prime risultanze delle nostre analisi, è stato invitato anche il Professor Christopher Exley che parlerà delle problematiche legate agli adiuvanti...insomma, proprio come in Italia...già!
Presenzierà in Parlamento a Varsavia, meramente come rappresentanza, un referente Corvelva ed uno CLiVa Toscana, senza prendere parola ma uniti simbolicamente, assistendo insieme a questo nuovo piccolo passo.
Augurando a tutti un buon fine 2018 ed un buonissimo inizio 2019, noi ci mettiamo subito a prepararci per l’8 gennaio… Varsavia ci aspetta e sarà un piacere incontrare gli amici di "Stop Nop".
Auguri da Ferdinando Donolato e tutto lo Staff Corvelva
https://www.corvelva.it/speciali-corvelva/comunicati/andiamo-a-varsavia-audizione-al-parlamento-polacco.html