Vaccinazione: Sua storia e suoi effetti - Dott. Carlo Ruata, 1912

Ogni tanto lanciarsi nella storia della vaccinazione, dalle sue origini, aiuta a capire tante cose.

Qui una pubblicazione del 1912 con cui il Dottor Carlo Ruata, professore di Materia Medica e Igiene presso l'Università di Perugia, spiega i fallimenti della vaccinazione antivaiolosa in Italia e la fallimentare "biotecnologia" adottata all'epoca per produrre i vaccini.

Vi citiamo un appello contenuto nel testo e scitto direttamente da Ruata: "Egli prega vivamente coloro che, dopo la lettura di queste pagine, vengono nella convinzione che ogni padre di famiglia, ogni cittadino, dovrebbe conoscere quanto qui è detto prima di consegnar ciecamente le braccia dei propri figli al vaccinatore, di fare un leggiero sacrificio distribuendo a parenti ed amici gratuitamente quel numero di copie di questo opuscolo che crede conveniente. É un buon servigio reso alla patria"

E ancora…

“Più del 60 per 100 dei bambini dell’Ospizio dell’infanzia abbandonata della nostra Torino moriva di risipola vaccinale... se quelle vaccinazioni fossero state adoperate ai tempi di Erode, la strage degli innocenti sarebbe stata inutile; sarebbe bastato il vaccino per produrla. Le faccende erano molto più serie se, in causa pel vaiuolo si dovevano fare, durante l’anno, vaccinazioni e rivaccinazioni”

 

Image

Iscriviti alla Newsletter

Ricordati di confermare la tua iscrizione con il link che troverai nelle email che ti abbiamo inviato

0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares