Italian Italiano

Lo sapevi che le infezioni da variante Delta in seguito al vaccino COVID-19 di AstraZeneca sono associate a cariche virali fino a 251 volte superiori a quelle osservate in precedenza nei casi infettati con il ceppo originale del virus?

Lo sapevi che le infezioni da variante Delta in seguito al vaccino COVID-19 di AstraZeneca sono associate a cariche virali fino a 251 volte superiori a quelle osservate in precedenza nei casi infettati con il ceppo originale del virus?

In uno studio sulle infezioni tra gli operatori sanitari, gli autori hanno rilevato che "tra l'11 e il 25 giugno 2021 (7-8 settimane dopo la seconda dose), 69 membri del personale sono risultati positivi alla SARS-CoV-2. 62 hanno partecipato allo studio. La maggior parte era asintomatica o lievemente sintomatica e tutti si sono ripresi. Sono state ottenute 22 sequenze del genoma completo; tutte erano varianti Delta e si distinguevano dai virus contemporanei ottenuti dalla comunità o da pazienti ospedalieri ricoverati prima dell'epidemia. Le cariche virali dedotte dai valori Ct erano 251 volte più alte rispetto ai casi infettati con il ceppo originale nel marzo/aprile 2020..."

Fonte: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/34608454/

Image

Iscriviti alla Newsletter

Ricordati di confermare la tua iscrizione con il link che troverai nelle email che ti abbiamo inviato

0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares