Le percentuali di cancro correlate all'HPV influenzano la diffusione del vaccino in Alabama, USA

Le percentuali di cancro correlate all'HPV influenzano la diffusione del vaccino in Alabama, USA

I tassi di vaccinazione HPV in Alabama variano da contea a contea dal 33% al 66%.

I ricercatori della sanità USA che studiano i tassi di vaccinazione HPV in Alabama hanno fatto una scoperta sorprendente: le contee con percentuali più alte di tumori correlati all'HPV hanno anche mostrato tassi di vaccinazione HPV più alti, secondo una ricerca presentata al "Society of Gynecologic Oncology’s Annual Meeting on Women’s Cancer.".

"Era esattamente l'opposto di quello che ci aspettavamo", ha dichiarato la Dott.ssa Jennifer Young Pierce, capo del Cancer Control and Prevention dello USA Health Mitchell Cancer Institute.

"Abbiamo maggiore è il tasso di vaccinazione e maggiore è il tasso di cancro".

La ricerca era uno dei 12 studi accettati per la presentazione orale o di poster durante l'incontro nazionale.

Lo studio ha cercato di esplorare le ragioni per cui i tassi di vaccinazione per il papillomavirus umano (HPV) variano così ampiamente tra le contee dell'Alabama, dal 33 al 66 percento. I ricercatori si aspettavano di trovare tassi di vaccinazione più bassi nelle contee rurali con meno medici e in contee a basso reddito, che sarebbero stati coerenti con i rapporti nazionali dei U.S. Centers for Disease Control and Prevention.

Tuttavia i dati hanno mostrato poche differenze nella vaccinazione HPV tra le contee urbane e rurali e tra quelle ricche e quelle povere. Le sette contee con i tassi di vaccinazione HPV più alti erano sia rurali che a basso reddito, ha dichiarato Pierce. "Il principale motivo è che la percezione di un alto rischio di cancro supera le disparità tradizionali che possono influenzare la vaccinazione HPV".

Nel frattempo lo studio ha anche rilevato tassi di vaccinazione HPV più alti tra i residenti che ricevono assistenza sanitaria finanziata dal governo e le più alte percentuali di HPV in alcune contee che non hanno pediatri.


Fonte: www.alabamanewscenter.com