Le linee guida rispettano gli standard di qualità e trasparenza?

Le linee guida rispettano gli standard di qualità e trasparenza?

Akilah A. Jefferson, Steven D. Pearson
Journal of the American Medical Association
2017

Conclusioni e pertinenza: Né la linea guida per il colesterolo né la linea guida del virus dell'epatite C hanno pienamente soddisfatto gli standard IOM per la gestione commerciale delle COI, e la discordanza tra le divulgazioni delle linee guida del comitato e quelle negli articoli contemporanei era comune. L'adesione a ulteriori standard IOM per lo sviluppo delle linee guida e la revisione delle prove è stata mista. L'adozione di strutture COI coerenti tra società specializzate può aiutare a garantire che le linee guida cliniche siano sviluppate in modo trasparente e affidabile.


 

Linee guida gestione del colesterolo - American College of Cardiologye American Heart Association

  • 16 componenti del panel, 7 (45%) dichiarano conflitti di interesse commerciali (tutti finanziamenti di studi da industria, 6 anche consulenze).
  • Tre chaire co-chair: 1dichiara conflitti di interesse commerciali.

Linee guida gestione del virus dell’Epatite C - American Associationfor the Study of Liver Diseasesand Infectious Diseases Society of America

  • 29 componenti, 21 (70%) riportano conflitti di interesse commerciali (la maggior parte finanziamenti di studi da industria, ma anche pagamenti per presenza in comitati, consulenze...)
  • 6 co-chair, 4 (67%) dichiarano conflitti commerciali ( + uno, non dichiarati).

Fonte: https://jamanetwork.com/journals/jamainternalmedicine/fullarticle/2598093