Sponsorizzazione e risultati di ricerca e qualità dell'industria farmaceutica: revisione sistematica

Sponsorizzazione e risultati di ricerca e qualità dell'industria farmaceutica: revisione sistematica

Joel Lexchin, Lisa A Bero, Benjamin Djulbegovic, Otavio Clark
The British Medical Journal
2003

Una revisione sistematica pubblicata nel 2003 sul British medical Journal mostrò come il finanziamento di uno studio da parte dell’industria farmaceutica era associato a risultati favorevoli alla molecola della ditta finanziatrice. Gli autori selezionarono 30 ricerche tra quelle svolte sulla relazione tra sponsor e risultati della ricerca tra il 1966 e il 2002 (6 revisioni di farmacoeconomia, 2 metanalisi e 22 analisi di gruppi di trial) e conclusero che le ricerche finanziate dall’industria avevano minori probabilità di essere pubblicate rispetto a quelle sostenute da fondi pubblici e maggiori probabilità di dare un risultato favorevole allo sponsor, fono a 4 volte tanto (odds ratio 4.05; 95%CI 2.98 – 5.51). Nessuno studio ha evidenziato che i trial condotti dall’industria fossero di bassa qualità. La spiegazione va piuttosto ricercata nella scelta “opportunista” del farmaco di confronto (notoriamente poco efficace o somministrato a dosi troppo basse); infine esiste un bias di pubblicazione, nel senso che l’industria tende a non pubblicare gli studi che sono sfavorevoli al suo prodotto.

Fonte: http://www.bmj.com/cgi/content/full/326/7400/1167