Prima Conferenza Internazionale sul consenso informato: noi ci saremo!

Prima Conferenza Internazionale sul consenso informato: noi ci saremo!

Soci e simpatizzanti, come forse avrete appreso dalla notizia che inizia a girare preponderante a livello internazionale, Corvelva è stata invitata alla prima Conferenza internazionale sul consenso informato (ICIC) organizzata dall’associazione israeliana Vaccines - Educated Choice. Una vera e propria riunione mondiale sulla libertà di scelta che si terrà il 21 ed il 22 novembre a Tel Aviv dove non solo avremo l'opportunità di ascoltare tra i migliori relatori e portavoce della battaglia della libertà di scelta, ma si terranno anche tavoli di lavoro dove presenzieranno ricercatori e attivisti provenienti da tantissime nazioni. È una grande opportunità per prendere una posizione comune e coordinata a livello mondiale!

Avremo modo di relazionarci direttamente con docenti come Del Bigtree, produttore di “Vaxxed: From Cover-Up To Catastrophe” e cofondatore di ICAN; medici come il Dott. Malcolm Kendrick, autore di libri che sfidano i paradigmi istituzionali delle multinazionali; il Dott Daniel Mishori, docente all'Università di Tel Aviv ed esperto di etica; la Dott.ssa Jayne Donegan, medico di famiglia britannico che ha avuto il coraggio di esprimere la sua posizione non allineata; la dott.ssa Mary Holland, avvocato ed autrice di "The Vaccine Epidemic" e "The HPV Vaccine on Trial"; Mark Blaxill, cofondatore di diverse organizzazioni per la libertà di scelta negli Stati Uniti e autore di numerosi libri tra cui The Age of Autism; la Dott.ssa francese Guillemette Crépeaux, tossicologa ed esperta di adiuvanti come l’alluminio, e molti altri ancora.

La cosa che maggiormente ci interessa ed emoziona di questa riunione e ci onora al tempo stesso è la possibilità di incontrarci fisicamente con i rappresentanti di associazioni internazionali con le quali interagiamo da tempo ma che per ovvi motivi geografici non abbiamo mai incontrato di persona, come Physicians for Informed Consent, Enriched Parenting, Jabs, Children's Health Defense e molti altri.

Noi, che siamo una piccola realtà veneta, pur sentendoci lusingati ed emozionati nell’essere citati tra i “big” del mondo della libertà di scelta, troviamo riduttivo presenziare come Associazione Corvelva e per questo, già da un paio di settimane, ci siamo confrontati con alcune realtà italiane con cui abbiamo maggiore affinità di intenti o progetti aperti e abbiamo deciso di lavorare insieme per partecipare a questo incontro concordando gran parte dei temi da sviluppare. È stata una fertile cooperazione con un susseguirsi di idee da portare all’incontro di Tel Aviv che, lo ricordiamo, si svolgerà con un giorno di conferenza ed un giorno di riunioni a porte chiuse tra professionisti ed associazioni.

Il 21 e 22 novembre, alla prima Conferenza internazionale sul consenso informato, parteciperà non Corvelva, ma un piccolo pezzetto d’Italia attraverso il Comitato Libertà di Scelta istituito nel 2018 per la raccolta di oltre 100.000 firme per la proposta di legge di iniziativa popolare.

Eviteremo qua di seguito di elencare le realtà che “rappresenteremo”, perché faremmo un torto a chi mancheremmo di nominare, magari semplicemente perché il tempo e l'accelerarsi degli eventi non ci permettono fisicamente di parlare con tutti, ma quelle che hanno aderito a questa iniziativa hanno contribuito attivamente nello stilare i temi che porteremo, che è la cosa per noi più importante.

https://www.educated-choice.co.il/en/