Allarme antibiotico resistenza? La risposta è: vaccinatevi!

Allarme antibiotico resistenza? La risposta è: vaccinatevi!
SE per caso avevate pensato che la circolazione di notizie ed articoli sull'allarme antibiotico-resistenza fosse un segnale di "rinsavimento" o di improvviso buonsenso  generalizzato rispetto ad una pratica medica oramai fuori controllo (ovvero la prescrizione facile di antibiotici oramai utilizzati quasi a livello preventivo - "nel dubbio, meglio fare la cura antibiotica"), beh amici anche stavolta, SBAGLIATO! Ci pensa oggi un "pezzo grosso" di GSK a chiarirci le idee sugli scopi della campagna mediatica ad-hoc portata avanti da circa un anno a questa parte.... e la risposta è: VACCINI, VACCINI PER TUTTIII! 

Ebbene sì siori, venghino, infatti "I vaccini hanno un ruolo fondamentale nella lotta all'antibiotico-resistenza, perché una sola strategia medica non è più sufficiente" e ancora "bisogna usare di più i vaccini esistenti e progettarne altri contro le infezioni resistenti". A dirlo all'Adnkronos Salute è Ennio De Gregorio, Head of R&D Center Italy Gsk Vaccines, oggi a Siena in occasione dell'evento 'How can vaccines combat Antimicrobial Resistance' organizzato al Gsk Vaccines Research Center, per la Settimana mondiale sulla consapevolezza antibiotica 2019." "Ciò che i vaccini hanno dalla loro parte - ha proseguito l'esperto - è la capacità di prevenire le infezioni e quindi di ridurre la circolazione di batteri che possono creare resistenze." articolo adnkronos qui

A parte che questo è un discorso che dà per scontato che i vaccini siano tutti e sempre efficaci ("la capacità di prevenire le infezioni" è una frase assertiva che non lascia spazio a dubbi, ma sappiamo bene che l'efficacia reale dei vaccini nel breve, medio e lungo termine non è dimostrata con certezza e non è sempre uguale), si salta pié pari il concetto di "capsule switching" in riferimento ad esempio agli pneumococchi e meningococchi: è stato ampiamente dimostrato come questi batteri abbiano, per così dire, la capacità di mutare a seguito, per esempio, di pressione selettiva indotta, sempre per esempio, dai vaccini...
Si vedano studi numerosissimi in merito, come ad esempio:

  • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC19312/ : La commutazione della capsula può essere un importante meccanismo di virulenza dei meningococchi e di altri agenti patogeni batterici incapsulati. Man mano che lo sviluppo del vaccino progredisce e una più ampia immunizzazione con i vaccini capsulari polisaccaridici coniugati diventa una realtà, la capacità di cambiare tipo di capsula può avere importanti implicazioni per l'impatto di questi vaccini.;
  • https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20199241 : Un numero limitato di lignaggi genetici ha causato la maggior parte delle infezioni invasive da meningococco. Una parte sostanziale degli isolati presentava prove di commutazione capsulare. L'elevata prevalenza della commutazione capsulare richiede la sorveglianza per rilevare i cambiamenti nella struttura della popolazione meningococcica che possono influire sull'efficacia dei vaccini meningococcici.;

    eccetera....ne trovate finché volete.
E perché ne parlo? Perché questo concetto, della capacità di batteri ma anche di virus di reagire in maniera selettiva agli attacchi che gli vengono sferrati, disattende la frase seguente del sig. De Gregorio: ""Per questo i vaccini funzionano per decine di anni e non si sono mai avuti casi di resistenza." (???) 
 
Ancora una volta la storia si ripete: creo un allarme, lo propago e ripeto per mesi, ho già pronta la risposta da proporre al grande pubblico che, oramai obnubilato, si beve qualsiasi cosa, dimentico delle notizie che innumerevoli si sono susseguite, come questa: https://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/meningite_bambino_morto_vicenza_ultime_notizie_16_marzo_2019-4365629.html o questa: https://www.notizie.it/cronaca/2019/03/08/bambino-meningite-firenze-vaccinato/ o quest'altra: https://www.notizie.it/meningite-avellino-deceduto-vaccinato/ ...potremmo andare avanti ore a colpi di link.

In conclusione, avete capito oramai l'antifona: i vaccini sono belli sani e buoni, dobbiamo vaccinarci tutti e sempre di più, i motivi sono molteplici e la risposta è sempre la stessa: VACCINIAMO!!!


(e ovviamente, #invaccineswetrust , dovete crederci, mi raccomando, che se approfondite poi vi sale il dubbio e mi diventate tutti complottari).