Iscrizione Soci Corvelva 2021

Iscrizione Soci Corvelva 2021
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Buongiorno a tutti,

siamo a informarvi che a partire da oggi, primo dicembre 2020, sarà possibile associarsi a Corvelva per l’anno 2021.

Il 2020 ha portato ad un apparente capovolgimento della realtà, dove le libertà non solo sono state congelate, ma poste a repentaglio, genuflesse dinanzi al progetto di "salute globale". Sì, per la Salute e per la Sicurezza si può derogare qualsiasi cosa, questa è l’idea di fondo, questo è ciò che vogliono imporci.

Tutto ciò non è altro che la messa in pratica di progetti che erano già in programma, messi nero su bianco anni fa. Il Covid19 è stato semplicemente il pretesto perfetto.

Oggi sentiamo parlare con veemenza inaudita di ipotesi di vaccinazione obbligatoria, per un vaccino di fatto sperimentale, ma anche di passaporto di immunità presentato come fosse la genialata italica del 2020.
La verità è che il Common Pass, o passaporto vaccinale, o patentino che dir si voglia, è da sempre spinto dal World Economic Forum e fa parte del progetto Agenda2030, nonché ID2020. Attorno a tutto ciò, troviamo sigle a noi note come GAVI Vaccine Alliance, Rockefeller Foundation, Microsoft ecc. Tutto perfettamente rientrante in quel macro progetto chiamato Global Health Security Agenda nato nel 2014 e che, come battesimo, ebbe il conferimento all’Italia della croce di capofila per le strategie vaccinali mondiali, tradotto, far applicare l’obbligo vaccinale dai suoi cani da guardia prima a noi italiani e poi in tutta Europa.

Per l’anno 2021 si dovrà fare soprattutto una cosa: resilienza!
Useremo, con il tuo supporto, tutti i link nazionali ed internazionali che abbiamo coltivato nel tempo, al fine di opporci a questo scempio della democrazia; per noi l’unico progetto sensato è quello di fermare la dittatura sanitaria dilagante e possiamo farlo solo se non siamo soli, solo se saremo in tanti a dire no!

Se vuoi supportarci, da oggi è possibile associandoti a Corvelva!

P.S. Noi siamo un’associazione regionale, veneta, che ha creato un buon tessuto di relazioni sia nazionali che internazionali, potete supportarci da qualsiasi parte d’Italia e del mondo ma il nostro consiglio resterà sempre quello di creare gruppo attorno a voi a livello territoriale. Supportate le realtà locali più vicine che sono il primo argine a questa follia che sta per travolgerci.

Associati ora!