La nostra guida ai Motori di Ricerca alternativi a Google

La nostra guida ai Motori di Ricerca alternativi a Google

Dividerò questo articolo in più punti, nel tentativo di darti la possibilità di scegliere se "fidarti" e andare direttamente alla sezione che ti spiega come modificare e impostare sul tuo cellulare il motore di ricerca consigliato, oppure comprendere i vari passaggi e i consigli sul mondo dei motori di ricerca. Tenterò di essere il più semplice e pratico possibile omettendo tutti gli aspetti tecnici, sicuramente mi scuseranno i più preparati al tema.

(le voci qua sotto sono cliccabili e ti portano alla sezione desiderata senza leggerti ciò che non ti interessa)

  1. Classifica dei motori di ricerca più utilizzati
  2. Cosa c'è meglio di Google?
  3. Le alternative da "scartare"
  4. Quali sono i migliori motori di ricerca per la Privacy?
  5. Esistono altri motori di ricerca?
  6. Qual è allora una buona alternativa da usare anche assieme a Google?
  7. Come impostare DuckDuckGo sul tuo cellulare

1. Classifica dei motori di ricerca più utilizzati

Non vi è dubbio alcuno che Google abbia il monopolio del mercato mondiale come il motore di ricerca più utilizzato, dietro a lui ci sono tutti gli altri e con questa popolarità dobbiamo conviverci.

  • Google 91,81%
  • Bing 2.75%
  • Baidu 1.64%
  • Yahoo! 1.6%
  • Yandex Russia 0.57%
  • Yandex 0.39%

2. Cosa c'è meglio di Google?

Prima di continuare e iniziare a pensare a motori di ricerca alternativi, ti diciamo subito che se cerchi qualcosa di migliore di Google non lo troverai mai! Arrenditi! Nessun motore di ricerca ha alle spalle una società con quei capitali e che investe somme così ingenti nel perfezionare la propria tecnologia. Nessuno si avvicina neppure all'ombra del BigG e la sua popolarità, come abbiamo visto, non è seconda alla sua capacità di scandagliare il web e pertanto raccogliere informazioni. Inoltre se hai un'azienda o se vendi un prodotto non puoi permetterti di non essere su Google poiché è il vero punto di riferimento per quel che concerne il grado di valutazione del posizionamento dei siti sul Web.

Questo deve preoccuparti? No, basta saperlo e usarlo conoscendo il mezzo. Per meglio spiegarti, se io cerco una ricetta, una pianta particolare per il mio giardino, un'azienda per un servizio che mi serve o se non so cosa fare stasera con la famiglia, cercherò su Google, Bing, Yahoo che tanto poco mi cambia se la mia privacy viene parzialmente violata o se non mi stanno dicendo la verità, sono argomenti con poca marginalità di censura. Ma se cerco, come successo, l'articolo in cui la Federazione italiana medici pediatri è stata multata dall'antitrust, o notizie sull'utilizzo del vaccino anti-colera a Napoli nel 1973, allora cercherò su una o più alternative perché stanne certo, il BigG sta eliminando tutto. Tu pensa solo che il Governo cinese ha chiesto a Google di creare il grande motore di ricerca nazionale, già bello pilotato e censurato sul nascere.


3. Le alternative da "scartare"

Sto parlando all'utente medio e non a quello evoluto tecnologicamente che comprende le svariate sfumature che ci sono tra i vari motori di ricerca, per cui vado netto sui bianchi e neri, quelli da tenere e quelli da scartare, lasciando poi ad ognuno valutare nel dettaglio rispetto alle proprie capacità o necessità. Detto ciò, se Google ti sta stretto, per la censura o perché tieni alla tua privacy, ti sconsiglio di andare dai cugini sfigati. Google è il migliore, gli altri sono alternative, fine.

Tutto vero? "Sni" visto che chi come me ci lavora utilizza svariati motori di ricerca e alcuni hanno interessanti funzioni, ma ripeto, non siamo Aranzulla e non ti voglio fare un corso, cerchiamo solo di spiegarti come trovare le notizie più scomode. Comunque ecco la lista dei motori di ricerca che ti sconsiglio di usare come alternativa a Google:

  • Bing è il secondo motore di ricerca più grande dopo Google ed è di Microsoft, quella del grande Bill. Comunque sia, è ottimo per le ricerche video: vi mostra i risultati come miniature di grandi dimensioni da visualizzare in anteprima includendo l’audio, quando ci passate sopra con il mouse per cui se proprio devi, usalo per cercare le immagini.
  • Yahoo è in circolazione da più tempo di Google e, sebbene alcuni lo considerino obsoleto, è ancora il terzo motore di ricerca più popolare al mondo. È persino il motore di ricerca predefinito per Firefox.
  • Ask consente ricerche con linguaggio naturale. Questo lo rende molto user-friendly, specialmente per coloro che hanno meno familiarità con i motori di ricerca, come gli utenti più anziani.

4. Quali sono i migliori motori di ricerca per la Privacy?

Volete fare ricerche sul web senza compromettere la vostra privacy? Allora è meglio utilizzare un motore di ricerca privato, cioè motore di ricerca che non tiene traccia dei dati dei suoi utenti e fornisce risultati di ricerca con una protezione aggiuntiva e alti livelli di riservatezza dei dati. I migliori sono:


5. Esistono altri motori di ricerca?

  • Search Encrypt utilizza la crittografia locale per garantire che le informazioni identificabili degli utenti non possano essere monitorate. Essendo un motore di metasearch, Search Encrypt ottiene i suoi risultati da una rete di partner di ricerca, fornendo risultati a tutto tondo che non sono personalizzati sulla vostra cronologia.
  • SearX è un motore di metasearch che mira a una visione libera e decentralizzata di Internet. Offrendo risultati imparziali da diverse fonti, è un motore di ricerca open source il cui codice sorgente, nonché i contributi GitHub sono aperti a tutti. C’è anche la possibilità di personalizzarlo e ospitarlo sul vostro server come vostro motore di ricerca.
  • Yandex è il quinto motore di ricerca usato al mondo, ampiamente utilizzato in Russia, dove è nato e dove detiene circa il 60% della quota di mercato dei motori di ricerca.
  • Gibiru ha come motto la “Ricerca privata senza filtri” ed è esattamente ciò che offre. Scaricando l’add-on AnonymoX Firefox, tutte le vostre ricerche vengono inviate tramite un indirizzo IP proxy. Questo genera risultati di ricerca privati ​​e imparziali e garantisce che altri utenti dello stesso computer non siano in grado di tracciare la cronologia.
  • Disconnect vi consente di effettuare ricerche anonime attraverso un motore di ricerca di vostra scelta. Quando immettete un termine di ricerca, la query viene reindirizzata e resa anonima attraverso i server di Disconnect prima di essere passata al motore di ricerca selezionato. Ciò vi consente di utilizzare il vostro motore di ricerca preferito senza problemi di privacy.
  • Yippy è un’altra grande opzione per la privacy, in quanto non tiene traccia delle vostre ricerche né mostra annunci personalizzati. Vi consente di cercare diversi tipi di contenuti tra cui siti web, immagini, notizie, annunci di lavoro, blog e dati governativi.
  • Swisscows offre ricerche completamente criptate per proteggere la vostra privacy e sicurezza. Non memorizza dati personali, indirizzi IP o query di ricerca e i suoi server hanno sede in Svizzera, uno dei Paesi del mondo con le più severe politiche sulla privacy. È particolarmente popolare tra i genitori che vogliono offrire ai propri figli un’esperienza di ricerca sicura, poiché il filtro incorporato per la pornografia e la violenza non può essere rimosso.
  • Lukol è un motore di ricerca anonimo che fornisce risultati da Google ma mantiene la vostra privacy rimuovendo eventuali elementi tracciabili. Ciò significa che potete ancora beneficiare del potere di ricerca di Google senza preoccuparvi di essere monitorati. Lukol garantisce il pieno anonimato delle vostre ricerche e vi aiuta a stare al sicuro, proteggendovi da siti ingannevoli o inappropriati.
  • MetaGer offre funzioni di ricerca protette dalla privacy (“Privacy Protected Search & Find”) grazie alla sua ricerca anonima. È un motore di metasearch che interroga fino a 50 motori di ricerca esterni, dando varietà e profondità ai suoi risultati. Non tiene conto della percentuale di clic quando elabora una query, quindi i risultati sono imparziali e non filtrati.
  • Gigablast è un motore di ricerca privato che indicizza milioni di siti web e offre informazioni in tempo reale senza tracciare i vostri dati, nascondendovi agli occhi dei marketer e degli spammer. Non è il motore di ricerca più interessante in circolazione, ma offre una varietà di opzioni per filtrare o personalizzare la vostra query, inclusa la ricerca per lingua, frase esatta e tipo di file. Oltre a web, notizie e immagini, Gigablast offre anche una directory e una funzione di ricerca avanzata.
  • Oscobo è un motore di ricerca che protegge la vostra privacy durante la ricerca sul web. Non utilizzando strumenti o script di terze parti, i vostri dati sono protetti da hacking e da qualsiasi uso improprio. Crittografando tutto il traffico, fornisce risultati di ricerca anonimi senza alcuna forma di tracciamento, inclusi indirizzi IP e cookie. Oscobo non invierà il termine di ricerca al sito su cui fate clic né condividerà i vostri dati personali o la cronologia delle ricerche.
  • Qwant è un motore di ricerca basato sulla privacy che non registra le vostre ricerche né utilizza i vostri dati personali per la pubblicità. L’interfaccia intuitiva classifica i risultati della vostra ricerca in web, notizie e social, e c’è anche una sezione dedicata alla musica che usa l’Intelligenza Artificiale per aiutarvi a cercare testi e scoprire nuova musica.
  • Baidun è il principale motore di ricerca in Cina, con una quota che supera il 70% del mercato Internet cinese. Anche se in mandarino, è sorprendentemente simile a Google. Sembra simile in termini di design, è monetizzato tramite gli annunci e utilizza rich snippet nei risultati di ricerca. Tuttavia, Baidu è fortemente censurato. Alcune immagini e persino siti web pro-democratici sono bloccati su questo motore di ricerca.
  • WolframAlpha è un motore di ricerca di proprietà privata che consente di “calcolare delle risposte di alto livello utilizzando gli innovativi algoritmi e la knowledge base di Wolfram nonché l’Intelligenza Artificiale”. Il motore di ricerca è progettato per fornire informazioni specialistiche suddivise in macro-categorie: Matematica, Scienza e Tecnologia, Società e Cultura, Vita quotidiana. A
  • Boardreader è un motore di ricerca per forum e bacheche. Vi permette di fare ricerche nei forum e quindi filtrare i risultati per data e lingua. È uno strumento utile per la ricerca di contenuti in quanto semplifica la ricerca di contenuti scritti da utenti reali per un dato argomento. Se non avete familiarità con la nicchia e non sapete quale sia il migliore forum da visitare, Boardreader può essere un buon punto di partenza.
  • StartPage è stato costruito pensando alla privacy degli utenti. Non traccia né memorizza nessuno dei vostri dati. Inoltre, non vi mostra gli annunci pubblicitari in base ai comportamenti di navigazione. Startpage afferma di essere “Il motore di ricerca più privato al mondo”. Sarete in grado di ottenere risultati simili a quelli che otterreste con una ricerca Google completamente privata.
  • Ecosia: è il motore di ricerca alternativo a basse emissioni di CO2. Per ogni ricerca effettuata (alimentata da Bing), le entrate generate sono riversate verso il suo programma di piantagione di alberi. In media, sono necessarie circa 45 ricerche per finanziare la piantagione di un singolo albero. Ma ricordati, la ricerca alla fine è su Bing.

6. Qual è allora una buona alternativa da usare anche assieme a Google?

duck duck go motore ricerca

Se proprio ti sta stretto Google, con tutto ciò che più sopra ci siamo detti, il motore di ricerca DuckDuckGo è perfetto. Privacy e buona qualità delle fonti, ma anche questo ha i server negli USA, prima o poi subirà la medesima censura.

DuckDuckGo ha qualche funzione interessante come la ricerca bang di DuckDuckGo, una scorciatoia che vi porta rapidamente a cercare risultati su altri siti. Vi basterà aggiungere un ! nella barra di ricerca, come ad esempio Wikipedia, Amazon, GitHub, Stack Overflow, e poi la parola chiave che volete cercare. Esempio pratico: "!Amazon dott. Fabio Franchi" e lui eseguirà la ricerca solo in amazon e solo sul Dott. Fabio Franchi.

Credete che vi basti questo per trovare tutto? Mi dispiace, no, ma è un buon inizio per mollare Google per le cose serie. Per i più "smanettoni" consiglio di usare 3, 4 o 5 motori di ricerca differenti e non limitare mai la ricerca ad uno solo.


7. Come impostare DuckDuckGo sul tuo cellulare

Nulla di più semplice, apri qualsiasi browser che usi, vai su impostazioni e cerca l'opzione "ricerca". Lì puoi aggiungere quelli che sono possibili.

google