Nasce il blog del sito Corvelva: "People's Blog"

Nasce il blog del sito Corvelva: "People's Blog"

Da oggi abbiamo deciso di mettere a disposizione uno spazio in cui ospitare opinioni ed approfondimenti di diversi tra ricercatori, medici, giornalisti o semplici genitori che si dedicano alla divulgazione di contenuti riguardanti salute, vaccinazioni e libertà di scelta terapeutica, insomma tutto ciò che ha a che fare con il nostro focus di sempre: diritto alla salute, libera circolazione di informazioni e notizie, che spesso i media mainstream preferiscono oscurare e che recentemente i social network tendono a censurare.

Perché? L'idea nasce dalla censura online e il concetto è semplice: Corvelva nell'ultimo anno ha visto aumentare esponenzialmente le visite al sito e ai suoi canali, e questa "vetrina" attualmente è utilizzata solo da noi, ma possiamo fare di più, e per questo apriremo nei prossimi giorni questa nuova sezione, Corvelva People's Blog.

Sarà un vero e proprio Blog/Diario all'interno del quale alcune persone potranno avere un loro spazio, autonomo e indipendente, senza un controllo diretto dei contenuti da parte nostra, capace di offrire libertà a coloro che dimostrano dedizione alla divulgazione fine a sé stessa, nell'interesse della società civile.

Questa sezione conterrà anche le storie dei genitori o professionisti che raccontano loro esperienze e i loro punti di vista, anche presi da altri blog o social.
Sarà distinta anche visivamente e, per aumentare l'interazione con gli utenti, daremo modo di commentare gli articoli.
C'è la possibilità anche per i medici meno esposti sull'argomento di pubblicare contenuti mediante pseudonimi, tutelandosi così da attacchi pubblici.
L'intento non è infatti un riconoscimento scientifico bensì, lo ripetiamo, la divulgazione al pubblico e la circolazione del libero pensiero.

Corvelva tenta di rispondere alla censura, sia soft che draconiana, con la libertà.


 

Image

Iscriviti alla Newsletter

Ricordati di confermare la tua iscrizione con il link che troverai nelle email che ti abbiamo inviato

0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares