Contro la rivaccinazione obbligatoria - Dott. Carlo Ruata, 1899

Dopo una vita che veniamo tacciati come antivaccinisti per il solo fatto di essere contro le vaccinazioni obbligatorie, abbiamo deciso di acquistare, scannerizzare e divulgare gli scritti del Dott. Carlo Ruata (1849 - 1918), professore di Materia Medica e Igiene presso l'Università di Perugia, che fu il primo, forse unico, antivaccinista italiano.

Considerate che ai tempi esisteva una sola vaccinazione ed essere critici verso di essa, significava essere tecnicamente contrari al 100% dei vaccini. Ruata nei suoi scritti denunciava le problematiche legate alla vaccinazione jenneriana, i decessi per vaiolo nei vaccinati e le ottuse politiche vaccinali.

Sperando di fare cosa gradita, vi proponiamo qui sette paginette impetuose e appassionate contro la vaccinazione obbligatoria. L’opuscolo, ormai introvabile, fu stampato a proprie spese nel 1899 e diffuso gratuitamente da Ruata. Si tratta di un esposto - ricorso contro l’ordinanza del sindaco di Perugia che obbligava i genitori a far ripetere la vaccinazione antivaiolosa, ove ritenuta necessaria, pena l’esclusione dalle scuole.

 

Image

Iscriviti alla Newsletter

Ricordati di confermare la tua iscrizione con il link che troverai nelle email che ti abbiamo inviato

0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares