Sette morti/anno contro 2,6 milioni. #invaccineswetrust (?)

Sette morti/anno contro 2,6 milioni. #invaccineswetrust (?)

Quindi, emerge che gli Stati con i più pesanti obblighi vaccinali sono quelli con più casi? Pensate che stranissima coincidenza.

Citazione dal nuovo rapporto ECDC sulla situazione morbillo in Europa dall'agosto 2018 al luglio 2019: - Gli Stati membri dell’Ue hanno segnalato negli ultimi 12 mesi 13.113 casi di morbillo e nessun paese ha segnalato zero casi. Il più alto numero di casi segnalati proviene da: Francia (2.560), Italia (1.845), Polonia (1.580) e Romania (1.453), contabilità per il 20%, 14%, 12% e 11% di tutti i casi, rispettivamente. -

Che abbia a che fare con il cosiddetto "vaccine shedding" (ovvero la trasmissione del virus da soggetti vaccinati con virus vivi)? 2
O forse con la pressione selettiva indotta dalla vaccinazione di massa? 3

Solo una tipizzazione del/dei virus circolante/i potrebbe dare una risposta, e difatti si guardano bene dal farla!
Perché, #invaccineswetrust, mica verifichiamo, altrimenti si vanifica l'atto di fede, acciderbolina! E' infatti recentissimo - e casca a fagiuolo - l'intervento della dr.ssa Heidi J. Larson, direttrice del "The Vaccine Confidence Project", la quale ha partecipato ad una conferenza titolata proprio "IN VACCINES WE TRUST" (trad. "nei vaccini noi crediamo"), svoltasi all'interno del Global Vaccination Summit di Bruxelles il 12 settembre scorso 4. La signora, lo potete ascolare dalla seconda ora del video, ha detto che noi (intesi come i malefici novax) non diciamo nulla di illegale (mannaggia...), non diffondiamo vera disinformazione, BENSI' INSTILLIAMO IL DUBBIO. Ha detto che provochiamo DOMANDE. Ha detto che noi stiamo creando una popolazione che NON CREDE. Che non ha fiducia. 
Bisogna avere fede, insomma. Il seme del dubbio, è il seme del peccato...sembrerebbe. Porta a risultati devastanti, sembrerebbe. Per loro, almeno.

Tornando al "problema morbillo": ci sono stati 7 MORTI, SETTE, in un anno.

Pensare che invece muoiono 5 persone OGNI MINUTO per terapie sbagliate....2,6 milioni di morti all'anno per errori medici ovvero nella diagnosi, nelle prescrizioni e trattamenti, e l’uso inappropriato dei farmaci 5... ma per quelli non è stato il morbillo, quindi sono morti di serie B, non c'è bisogno di legiferare. Già. Ma noi, noi dovremmo avere fede. Fede nei medici, e fede in Big Pharma, che produce farmaci che di continuo vengono ritirati dal commercio per contaminazioni o effetti collaterali che non erano emersi nei test, o nei fantomatici controlli....quei rigorosissimi controlli nei quali, ancora una volta, noi dovremmo avere fede, anche perché non ce li fanno vedere, per cui la fiducia è l'unica alternativa. Un po' come le analisi dei vaccini, quelle che l'Aifa ci dice vengono fatte regolarmente e "lotto per lotto", peccato che poi i lotti vengono ritirati per contaminazioni 6 - non si sa come - e delle loro analisi nemmeno l'ombra (ma neanche di quelle del produttore, perché c'abbiamo il "segreto industriale" da proteggere, non la salute, ahimé).

Ma non è tutto. Leggendo il report originale ECDC troviamo altri dati interessanti che naturalmente i media italiani omettono: ad esempio, che i casi confermati in laboratorio sono il 79% (quindi ne abbiamo persi il 21% per strada). Ciò significa, ad esempio, che in Francia, i casi confermati sono 1568 (su 2560!!!). In italia, sono 1514 (su 1845), e così via.
Perciò, se da una parte ci chiediamo a quale virus corrispondano questi casi (wildtype virus o virus vaccinale? 2 o nuove mutazioni del virus morbillo indotte dalla pressione selettiva esercitata grazie alle vaccinazioni di massa degli ultimi anni? 3, dall'altra c'è pure da chiedersi perché mai non si diulghino dati verificati e certi, preferendo invece accorpare i casi confermati e no.

Altro dato interessante: del 37% dei casi non conosciamo lo status vaccinale. Erano vaccinati? non erano vaccinati? mistero. Sappiamo invece che quasi il 20% dei casi noti aveva ricevuto una dose di vaccino, e il 10% due o più dosi!

Tirando le somme, su 10.327 casi confermati in laboratorio, in tutta europa, i certamente non vaccinati sono 5.264: la metà. Abbiamo dunque metà dei casi europei vaccinati, parzialmente vaccinati, o di cui non conosciamo lo stato vaccinale. E sappiamo che a fronte di 10.327 casi, ci sono stati 7 morti (dei quali non ci è dato sapere lo stato di salute prima del contagio, nota importante).

That's all, folks!


Fonti: 

Fonte notizia ita: http://www.quotidianosanita.it/studi-e-analisi/articolo.php?articolo_id=76884&fr=n

  1. trovate qui il rapporto ECDC http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato7092593.pdf con i dati confermati, divisi per Paese, stato vaccinale, ecc.
  2. alcuni studi e link su "vaccine shedding" https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7494055  
    https://www.eurosurveillance.org/content/10.2807/1560-7917.ES2013.18.49.20649 
    https://www.nvic.org/cmstemplates/nvic/pdf/live-virus-vaccines-and-vaccine-shedding.pdf
  3. sulla mutazione del virus morbillo (indotta) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5432853/
  4. i mirabilanti interventi del Global vaccination summit possono essere seguiti qui https://webcast.ec.europa.eu/global-vaccination-summit-12-09-19)
  5. dati sulla mortalità iatrogena https://disinformazione.it/2019/09/16/sempre-piu-morti-per-errori-medici/
  6. sommario di alcuni dei lotti di vaccino ritirati negli anni (ma non erano sicuri?) http://www.vacciniinforma.com/2014/10/26/vaccini-ritirati-dal-commercio/1481