"L'OMS DEVE ESSERE DISTRUTTA", il piano di Taormina

“Delenda OMS” (l'OMS deve essere distrutta") è il titolo eloquente della conferenza stampa promossa dall'associazione Vicit Leo, movimento nato durante il lockdown. Nonostante l'isolamento e anzi proprio a causa dell'isolamento forzato.

Dopo aver denunciato il Governo per "Pandemia colposa" [non perdetevi l'approfondimento nell'intervista a Carlo a Taormina, link in fondo] il giurista Carlo Taormina, accademico ed ex sottosegretario all'Interno, punta ora il dito sull'OMS, definendola un Moloch sanitario le cui decisioni hanno dolosamente portato al disastro l'Italia e il mondo. L'organizzazione Mondiale della Sanità, braccio armato dell'ONU, priva gli Stati del loro diritto a decidere le migliori politiche sanitarie per i loro cittadini.

Il problema è che è solo uno Stato sovrano a poter denunciare l'OMS. E quindi è necessaria la nascita di un movimento politico che abbia questo fra i suoi obiettivi.

Durante il convegno, ripreso dalle telecamere di Byoblu, oltre a Carlo Taormina intervengono l'esperto di Governance Sanitaria e Risk Management Prof. Pierfrancesco Belli e l’onorevole Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova e Presidente del partito europeo APF. E arriva anche una lettera scritta da Monsignor Viganò.

Guarda l'intervista a Carlo Taormina “PERCHÉ HO DENUNCIATO IL GOVERNO” - https://youtu.be/NQkkrmwfeU4